TAVOLE A VELA: A REGGIO CALABRIA IL LAURIA IN EVIDENZA CON L’ORO DI STANCAMPIANO NELLA CLASSE RS:X ED IL BRONZO DI GIUSEPPE ROMANO (U17) E FRANCI SALERNO (U13)NEI TECHNO 293

Giorgio Stancampiano del Club Canottieri Roggero di Lauria ha vinto il titolo italiano giovanile della Fiv, classe Rs:X youth.

Stancampiano si è così imposto sugli avversari a Reggio Calabria anche nel terzo giorno di regate dei Campionati Italiani Giovanili in singolo organizzati dalla Federazione Italiana Vela.

Buona la prestazione anche per altri atleti del circolo Lauria: Francesca Salerno ha conquistato il bronzo nella categoria under 13 Techno 293. Bronzo anche per Giuseppe Romano nella categoria under 17 Techno 293.

“Un titolo di fondamentale importanza per il nostro club – afferma il presidente Giorgio Matracia -. Ancora una volta ad essere premiato è il talento di un atleta come Stancampiano e l’impegno degli allenatori Roberto Collura, Paco Nisticò e Armando Udine, del preparatore atletico Adriano Marullo e del deputato alle tavole a vela Alberto Gange. Continuiamo a raccogliere con grande soddisfazione importanti risultati dopo l’altura – con la vittoria della Palermo Montecarlo – anche in un settore come quello delle tavole a vela”.

“Si conferma così il percorso virtuoso avviato e che passa oggi da una vittoria in una classe Giovanile e per di più di una classe olimpica – afferma il direttore sportivo del Lauria Maurizio Floridia -. Per il nostro circolo è fondamentale la presenza di qualità nelle classi giovanili e ancor di più in proiezione olimpica”.

Ecco tutte le altre posizioni degli atleti del circolo Lauria: quarto posto per Benedetta Cirino (Techno 293 under 13), quinto posto per Gabriele Zavatteri (Techno 293 under 15). 15° Giangrande Alessandro (Techno 293 under 17) e 28° Marco Linares (Techno 293 under 15).

Potrebbero interessarti anche...